Dermabase.it
Melanome
OncoDermatologia
Melanome 2018

Uso di statine e rischio di cancro della pelle


Le statine sono tra i farmaci più comunemente usati negli Stati Uniti e l'uso delle statine è associato a un aumentato rischio di carcinoma a cellule basali ( BCC; basalioma ) e a carcinoma a cellule squamose ( SCC ).
Tuttavia, gli studi precedenti sono limitati dalla mancanza di aggiustamenti per importanti fattori confondenti.

È stata esaminata la relazione tra statine e rischio di tumore cutaneo nel Nurses' Health Study e Health Professionals Follow-up Study.
Durante il follow-up ( 2000-2010 ), sono stati documentati 10.201 casi di carcinoma a cellule basali, 1.393 casi di carcinoma a cellule squamose e 333 casi di melanoma.

Una storia di alti livelli di colesterolo non è stata associata al rischio di carcinoma a cellule basali ( hazard ratio aggiustato multivariabile, HR=1.04 ), carcinoma a cellule squamose ( HR=0.95 ) o melanoma ( HR=0.87 ).

L'uso di statine non è stato associato a rischio di carcinoma a cellule basali ( HR=1.04 ), carcinoma a cellule squamose ( HR=1.08 ) o melanoma ( HR=1.04 ).

C'è stata una tendenza verso un più alto rischio di carcinoma a cellule basali con una durata più lunga dell'uso di statine negli uomini ( P per tendenza=0.003 ) ma non nelle donne ( P per tendenza=0.86 ).

In conclusione, una storia di alti livelli di colesterolo non è stata associata a rischio di carcinoma cutaneo.
La durata più lunga dell'uso di statine è stata associata a una tendenza verso un più alto rischio di carcinoma a cellule basali negli uomini. ( Xagena2018 )

Lin BM et al, J Am Acad Dermatol 2018; 78: 682-693

Onco2018 Cardio2018 Dermo2018 Farma2018


Indietro