Dermabase.it
XagenaNewsletter
Melanoma
OncoDermatologia

Trombocitopenia associata all’uso di farmaci anti-TNF-alfa per la psoriasi

  La trombocitopenia è stata associata alla terapia con Efalizumab ( Raptiva ), ma solo sporadicamente è stata segnalata con antagonisti del TNF-alfa.

E’ stata svolta una ricerca per descrivere la frequenza di trombocitopenia in una coorte di pazienti sottoposti a terapie biologiche per la psoriasi.

L’analisi era strutturata come studio retrospettivo osservazionale, riguardante 93 pazienti.
A questi pazienti sono state somministrate 118 procedure di terapia biologica.

Su 67 pazienti che avevano ricevuto farmaci anti-TNF-alfa, 4 hanno sviluppato trombocitopenia farmaco-indotta nel corso del trattamento, rispetto a nessuno dei 51 pazienti in terapia con Efalizumab.

La conta piastrinica è stata riassestata dopo la sospensione di farmaci anti-TNF-alfa in 3 pazienti ed è nuovamente calata dopo la ri-esposizione in 2 pazienti.

L’incidenza complessiva stimata di trombocitopenia nella coorte è stata pari a 4.30% Dall’analisi si è evidenziato che la trombocitopenia farmaco-indotta è un effetto collaterale potenziale dei bloccanti il TNF-alfa.
E’ raccomandato un monitoraggio immediato della conta piastrinica in caso di sospetta autoimmunità. ( Xagena2009 )

Brunasso AMG e Massone C, J Am Acad Dermatol 2009; 60 ( 5 ): 781-785


Dermo2009 Emo2009 Farma2009


Indietro