Melanoma
Alliance Dermatite
Alliance Dermatologia & Dermocosmesi
Dermabase.it

Storia familiare, indice di massa corporea, fattori dietetici selezionati, ciclo mestruale e rischio di acne da moderata a grave negli adolescenti e nei giovani adulti


Le componenti genetiche e ambientali possono contribuire alla causalità dell'acne.

Uno studio ha cercato di valutare l'impatto della storia familiare, le abitudini personali, i fattori dietetici e il ciclo mestruale su una nuova diagnosi di acne da moderata a grave.

Lo studio caso-controllo svolto in ambulatori dermatologici in Italia ha coinvolto 205 casi in cui i pazienti avevano ricevuto una nuova diagnosi di acne da moderata a grave.
I soggetti di controllo ( n=358 ) erano persone con acne lieve o assente, visitate per una consulenza dermatologica diversa dall'acne.

L’acne da moderata a grave è stata fortemente associata con una storia familiare di acne tra parenti di primo grado ( odds ratio, OR=3.41 ).

Il rischio è risultato ridotto nei soggetti con indice di massa corporea basso, con un effetto più pronunciato nei maschi rispetto ai soggetti di sesso femminile.
Non è emersa alcuna associazione con il fumo.

Il rischio è stato maggiore con un consumo maggiore di latte ( OR=1.78 ) nei soggetti che consumavano più di 3 porzioni alla settimana.
L'associazione è stata più marcata per il latte scremato che per il latte intero.

Il consumo di pesce è stato associato ad un effetto protettivo ( OR=0.68 ).

Nessuna associazione è emersa tra le variabili relative al ciclo mestruale e il rischio di acne.

In conclusione, la storia familiare, l'indice di massa corporea e la dieta possono influenzare il rischio di acne da moderata a grave.
L'influenza dei fattori ambientali e dietetici nell'acne deve essere ulteriormente indagata. ( Xagnena2012 )

Di Landro A et al, J Am Acad Dermatol 2012; 67: 1129-1135



Dermo2012



Indietro