Dermabase.it
Melanome 2018
Melanome
OncoDermatologia

Recidiva di morfea dopo efficace fototerapia ultravioletta A1


Gli studi supportano l'efficacia della fototerapia con raggi ultravioletti A1 ( UVA1 ), ma poco si sa sulla recidiva dopo il successo del trattamento con UVA1.

È stata determinata la frequenza di attività ricorrente dopo la fototerapia UVA1 e le variabili associate alla recidiva.

Sono stati analizzati una serie di casi e uno studio di coorte prospettico di pazienti trattati con fototerapia UVA1 con un minimo di 6 mesi di follow-up.

Su 37 pazienti, il 46% ( n=17 ) è andato incontro a recidiva delle lesioni attive di morfea dopo il successo della fototerapia UVA1.

I tassi di recidiva a 2 anni e 3 anni ( dopo l'ultimo trattamento di fototerapia UVA1 ) sono stati, rispettivamente, pari a 44.5% e 48.4%.

L'unica variabile associata a recidiva è stata la durata della morfea prima della terapia con UVA1 ( P=0.02, hazard ratio, HR=1.15 ).

In conclusione, con l'eccezione di una maggiore durata della morfea, il rischio di recidiva non è risultato diverso negli adulti e nei bambini, o tra sottotipi di morfea, tipi di pelle e regimi da medie ad alte dosi.
Ciò indica che le dosi di trattamento nel range medio-alto di UVA1 sono adeguate per quanto riguarda la frequenza delle recidive. ( Xagena2014 )

Vasquez R et al, J Am Acad Dermatol 2014;70:481-488

Dermo2014



Indietro