Alliance Cicatrici
Alliance Dermatite
Melanoma
Dermabase.it

Pigmentazione cutanea dopo fotosensibilità indotta dalla terapia con Vandetanib


In pazienti trattati con Vandetanib ( Zactima ), un inibitore di EGFR, di VEGF e RET chinasi ( riarrangiato durante la transfezione ), è stata riportata fotosensibilità.

Ricercatori del National Cancer Institute a Bethesda negli Stati Uniti, hanno descritto la comparsa di iperpigmentazione cutanea dopo fotosensibilità in 2 pazienti trattati con Vandetanib.

I pattern di iperpigmentazione sono risultati variabili all'interno e tra i pazienti.
Campioni bioptici da diversi siti hanno rivelato variabilità nei pattern di colorazione di Perls e Fontana.

Questi due casi evidenziano l'insolita presenza di iperpigmentazione cutanea dopo trattamento con Vandetanib associata a fotosensibilità, reazione questa che dimostra come i farmaci siano importante causa di acquisita fotosensibilità e iperpigmentazione.

La fotoprotezione aggressiva può facilitare la risoluzione dell' iperpigmentazione diffusa. ( Xagena2009 ) Kong HH et al, Arch Dermatol 2009; 145: 923-925


Dermo2009 Farma2009 Onco2009


Indietro