Dermabase.it
OncoDermatologia
Melanome
Melanome 2018

La tonsillectomia potenzialmente utile per i pazienti con psoriasi recalcitrante e tonsillite cronica


La tonsillectomia potrebbe essere una potenziale opzione per i pazienti con psoriasi recalcitrante con forma cronica di tonsillite.
Alcuni pazienti presentano miglioramento dei sintomi dopo l'intervento. Tuttavia, sono necessari maggiori dati per comprendere meglio questa relazione.

E’stata compiuta una ricerca di letteratura. Sono stati identificati 674 studi osservazionali e studi clinici che hanno preso in esame la psoriasi dopo tonsillectomia.

Venti articoli con 545 pazienti affetti da psoriasi che sono stati valutati per la tonsillectomia o sottoposti a intervento chirurgico sono stati inclusi nell'analisi.
290 pazienti con psoriasi su 410 casi riportati, sottoposti a tonsillectomia, hanno presentato un miglioramento della malattia psoriasica.

Tuttavia, sebbene alcuni pazienti, sottoposti a tonsillectomia, hanno presentato un miglioramento prolungato della psoriasi, altri pazienti sono andati incontro a ricaduta dopo intervento chirurgico.

Questa analisi presenta dei limiti poichè 15 pubblicazioni sulle 20 esaminate erano case report o serie di casi privi di gruppi di controllo.

Pertanto, anche se la tonsillectomia è efficace nel migliorare la psoriasi in alcuni pazienti, i dati sono insufficienti a descrivere le differenze nelle caratteristiche cliniche tra i responder dopo tonsillectomia verso i non-responder.
Secondo i ricercatori, la tonsillectomia dovrebbe essere riservata ai pazienti con psoriasi recalcitrante o ricorrente, associati a tonsillite cronica. ( Xagena2014 )

Fonte: Journal of American Academy of Dermatology, 2014

Dermo2014 Chiru2014



Indietro