Alliance Cicatrici
Alliance Dermatite
Melanoma
Dermabase.it

Etanercept sottocutaneo nel trattamento della idrosadenite suppurativa


È stato svolto uno studio per osservare gli effetti del trattamento con Etanercept ( Enbrel ) sulle manifestazioni cutanee di idrosadenite suppurativa, e per valutare il punteggio di giudizio globale del medico e del paziente relativo alle manifestazioni cutanee.

Complessivamente, 20 pazienti con idrosadenite suppurativa attiva da moderata a grave, che soddisfacevano tutti i criteri di inclusione, sono stati coinvolti in questo studio randomizzato, prospettico, in doppio cieco, controllato con placebo, effettuato in un singolo Centro.

Sono stati somministrati per via sottocutanea 50 mg di Etanercept oppure placebo, 2 volte alla settimana per 12 settimane. Dopo 12 settimane, tutti i pazienti hanno ricevuto in aperto 50 mg di Etanercept, per via sottocutanea, 2 volte alla settimana per 12 settimane.

La misura di esito principale era rappresentata dalla valutazione globale del medico riguardante l’idrosadenite suppurativa come evidente o lieve alla settimana 12.
La misura di esito secondaria era la valutazione globale del paziente e l’indice Dermatology Life Quality ( DLQI ).

Non è risultata nessuna differenza statisticamente significativa tra la valutazione globale del medico, la valutazione globale del paziente, e l’indice DLQI a 12 o 24 settimane tra i gruppi di trattamento e il gruppo placebo ( p maggiore di 0.05 per tutti i confronti ).

In conclusione, Etanercept 50 mg, somministrato per via sottocutanea 2 volte a settimana, non ha prodotto un significativo miglioramento della idrosadenite suppurativa. ( Xagena2010 )

Adams DR et al, Arch Dermatol 2010; 146: 501-504



Dermo2010 Farma2010




Indietro