AAD Annual Meeting
European dermatology congress
Melanome 2018

Effetto della terapia fotodinamica con Metil-Aminolevulinato con e senza trattamento con laser frazionato ablativo nei pazienti con carcinoma a cellule squamose microinvasivo


L’asportazione chirurgica è il trattamento standard per il carcinoma cutaneo a cellule squamose ( SCC ). Tuttavia, il tumore SCC microinvasivo ( livello di Clark II ) è limitato al derma papillare, e dovrebbe essere differenziato dal carcinoma a cellule squamose invasivo. 
La terapia fotodinamica con laser frazionato ablativo ( AFL-PDT ) può rappresentare un trattamento altamente efficace.

È stata confrontata una seduta di AFL-PDT con 2 sedute di MAL-PDT ( terapia fotodinamica con Metil-Aminolevulinato ) per il trattamento del carcinoma a cellule squamose microinvasivo.

È stato effettuato uno studio a 2 bracci, randomizzato, in singolo cieco, in 45 pazienti con tumore microinvasivo istologicamente provato. 
21 pazienti sono stati randomizzati al trattamento con una singola sessione di AFL-PDT, e 24 pazienti sono stati randomizzati a 2 sessioni di MAL-PDT con un intervallo di 1 settimana tra le sessioni.

Il pretrattamento standard come curettage non è stato eseguito prima della terapia fotodinamica a causa di una tendenza a sanguinare.

Efficacia, tasso di recidiva, risultati estetici e sicurezza sono stati valutati 1 settimana, 3, 12, e 24 mesi dopo l'ultimo trattamento.

Il trattamento con laser frazionato ablativo è stato eseguito con una profondità di ablazione da 550 microm a 600 microm, livello di coagulazione 1, densità di trattamento del 22%, e singolo impulso. 
Poi, Metil-Aminolevulinato in crema è stato applicato sotto occlusione per 3 ore ed illuminato utilizzando un diodo a emissione luminosa rossa a 37 J/cm2. 
Una seconda sessione di MAL-PDT è stata somministrata dopo 7 giorni.

Le misure di esito primarie erano: la risposta della lesione a 3 e 12 mesi, e il tasso di recidiva 12 mesi dopo l'ultimo trattamento.

21 pazienti ( 6 uomini, 15 donne ) con una età media di 76 anni sono stati randomizzati al trattamento con una singola sessione AFL-PDT, e 24 pazienti ( 11 uomini, 13 donne ) con una età media di 75 anni sono stati randomizzati a 2 sessioni MAL-PDT.

I tassi di risposta completa complessivi 3 mesi dopo il trattamento sono stati 84.2% con AFL-PDT e 52.4% con MAL-PDT ( P=0.03 ).
Queste differenze di efficacia sono rimaste significative a 24 mesi di follow-up.

Il tasso di recidiva è stato significativamente inferiore con AFL-PDT ( 12.5% ) rispetto a MAL-PDT ( 63.6% ) a 24 mesi ( P=0.006 ). 

AFL-PDT e MAL-PDT non differivano significativamente riguardo a risultati estetici, eventi avversi, o intensità del dolore.

AFL-PDT può essere utilizzata come un'opzione di trattamento alternativa per i pazienti con carcinoma a cellule squamose microinvasivo non-adatto al trattamento chirurgico. ( Xagena2017 )

Choi SH et al, JAMA Dermatol 2017; 153: 289-295

Dermo2017 Onco2017 Chiru2017 Farma2017


Indietro