Dermabase.it
OncoDermatologia
Melanome 2018
Melanome

I pazienti con carcinoma basocellulare e carcinoma squamoso sono a più basso rischio di sviluppare altri carcinomi a cellule basali rispetto ai pazienti con il solo carcinoma basocellulare


Il tasso di sviluppo di ulteriori carcinomi delle cellule basali dopo la prima presentazione è altamente variabile. I meccanismi che determinano questa differenza fenotipica non sono ancora chiari.

L’obiettivo di uno studio è stato quello di valutare il rischio di sviluppo di un ulteriore carcinoma basocellulare in pazienti che hanno già sviluppato tale tumore unitamente a carcinoma delle cellule squamose, e di effettuare un confronto con i pazienti affetti unicamente da carcinoma basocellulare.

Complessivamente, 1.040 pazienti che hanno sviluppato carcinoma basocellulare sono stati confrontati con 140 pazienti che hanno sviluppato lo stesso tumore e in più carcinoma squamoso, per verificare se il secondo gruppo comprendeva una percentuale elevata di fenotipi a rischio ( ad esempio, sesso maschile e pelle chiara ).

Sono stati poi confrontati il numero di carcinomi basocellulari che si sono sviluppati per anno nei due gruppi ( 174 solo carcinoma basocellulare, 71 carcinoma basocellulare e carcinoma squamoso ) nel corso di un periodo di 5 anni dopo l'iniziale presentazione di carcinoma a cellule basali.

Il gruppo con entrambi i tumori ha dimostrato un tasso annuo di insorgenza di carcinoma basocellulare significativamente più basso rispetto al gruppo di pazienti con il solo carcinoma a cellule basali.

Il tasso di sviluppo di ulteriori carcinomi basocellulari durante 5 anni di follow-up era più basso nel gruppo con entrambi i tumori perché un numero minore di pazienti ha sviluppato un ulteriore carcinoma basocellulare.

Dopo 5 anni di follow-up, il 51.1% dei pazienti con carcinoma basocellulare e il 74.6% dei soggetti con carcinoma basocellulare e squamoso sono risultati esenti da un successivo carcinoma a cellule basali.

Un’analisi di regressione logistica corretta per età alla presentazione iniziale ha confermato che i pazienti con entrambi i tumori avevano meno probabilità di sviluppare un ulteriore carcinoma basocellulare nei 5 anni successivi alla prima presentazione ( P=0.001; odds ratio, OR=0.31 ).

In conclusione, i pazienti che sviluppano carcinoma basocellulare sono simili ai pazienti che sviluppano sia questo tumore che il carcinoma squamoso, a conferma della sovrapposizione dei fattori causali.
I pazienti che sviluppano sia un carcinoma basocellulare che squamoso hanno meno probabilità di sviluppare un ulteriore carcinoma a cellule basali rispetto ai pazienti con il solo carcinoma basale. ( Xagena2009 )

Ramachandran S et al, J Am Acad Dermatol 2009; 61: 247-251


Dermo2009 Onco2009


Indietro