Dermabase.it
Melanome
Melanome 2018
OncoDermatologia

Esiti di ricrescita dei capelli mediante immunoterapia da contatto per i pazienti con alopecia areata


L'immunoterapia da contatto con Difenilciclopropenone o Dibutilestere dell'Acido Squarico è un trattamento preferenziale per l'alopecia areata grave; tuttavia, i criteri definiti per la ricrescita e la ricrescita terapeutica dei capelli sono stati altamente eterogenei tra gli studi.

Sono stati riassunti gli esiti clinici dell'immunoterapia da contatto per l'alopecia areata in base a criteri standardizzati per la ricrescita terapeutica dei capelli e diversi fattori prognostici in una revisione sistematica e meta-analisi.

Sono stati selezionati studi clinici o studi osservazionali che hanno esaminato l'immunoterapia da contatto per l'alopecia areata e hanno suddiviso la malattia in alopecia o alopecia totale / universale e hanno riportato i tassi di ricrescita dei capelli.

Sono stati estratti da ciascuno degli studi inclusi nella meta-analisi i seguenti dati: anno di studio e ambito, tipo di sensibilizzatore, popolazione di studio, composizione della popolazione di studio per sottotipo di malattia, criteri definiti per la ricrescita terapeutica dei capelli e tasso di ricrescita di immunoterapia da contatto.
Sono stati registrati anche l'incidenza degli effetti avversi e del tasso di recidiva.

L'esito principale era la ricrescita terapeutica dei capelli secondo i criteri di 4 gradi per la ricrescita terapeutica.
Gli esiti secondari includevano l'incidenza degli effetti avversi correlati al trattamento e il tasso di recidiva.

Sono stati analizzati 45 studi comprendenti 2.227 pazienti.

La percentuale complessiva di ogni ricrescita è stata del 65.5% tra i pazienti con alopecia areata ( 74.6% nel sottogruppo di alopecia a chiazze e 54.5% nel sottogruppo di alopecia totalis / universalis ).

Tuttavia, il tasso di ricrescita completo è stato del 32.3% ( 24.9% nel sottogruppo di alopecia a chiazze e 32.3% nel sottogruppo di alopecia totalis / universalis ).

L’estensione della malattia del 50% o superiore ( odds ratio OR, 3.05 ), storia atopica ( OR, 1.61 ) e il coinvolgimento dell'unghia ( OR, 2.06 ) sono stati associati a esiti terapeutici peggiori.

I tassi di recidiva sono stati del 38.3% tra i pazienti che hanno ricevuto un trattamento di mantenimento e del 49.0% tra quelli che non hanno ricevuto un trattamento di mantenimento.

In conclusione, vari fattori sono stati associati agli esiti clinici dell'immunoterapia da contatto per l'alopecia areata, con differenze significative nei tassi di ricrescita dei capelli in base al livello di ricrescita terapeutica attesa. ( Xagena2018 )

Lee S et al, JAMA Dermatol 2018; 154: 1145-1151

Dermo2018 Farma2018


Indietro