Dermabase.it
Melanome 2018
OncoDermatologia
XagenaNewsletter

Efficacia della neurotossina botulinica di tipo A nelle pazienti con rughe nella parte superiore del viso


Il trattamento di più rughe nella parte superiore del viso in una unica volta è comune, ma non è stato studiato estensivamente.

Ricercatori dell’University of British Columbia, a Vancouver in Canada, hanno confrontato la sicurezza, l'efficacia e la durata dell'effetto di 3 dosi di neurotossina botulinica di tipo A ( BoNTA ) nel trattamento di molteplici rughe nella parte superiore del viso.

Sono state valutate 60 donne, assegnate in modo casuale a 32, 64 o 96 unità ( U ) di tossina, al basale, alla settimana 2, alla settimana 4, poi ogni 4 settimane.

La misura primaria di efficacia era la percentuale di risposta sulla valutazione globale del miglioramento dei pazienti.

Tutti i dosaggi di neurotossina botulinica A sono risultati efficaci e sicuri. Significative differenze tra gruppi si sono verificate nella percentuale di risposta ( 96 U: 71%, 64 U: 61%, 32 U: 26%, p=0.0007 ).

Gli eventi avversi non differivano in modo significativo tra i gruppi; non si sono verificati gravi effetti collaterali correlati al trattamento.

Questi risultati confermano l'efficacia e la sicurezza di 3 dosi di neurotossina botulinica di tipo A per il trattamento delle rughe della parte superiore del viso nei pazienti di sesso femminile; dosi più elevate forniscono un maggiore beneficio. ( Xagena2009 )

Carruthers A, Carruthers J, J Am Acad Dermatol 2009; 60: 972-979


Dermo2009 Farma2009


Indietro