Cardiologia.net
OncoGinecologia.net
Reumatologia

Fattori di rischio per recidiva di carcinoma cutaneo a cellule squamose, metastasi e morte malattia-specifica


Fino ad oggi, la grandezza di associazione e la qualità dell’evidenza per il carcinoma cutaneo a cellule squamose ( cSCC ) e i fattori di rischio per gli esiti non sono stati esaminati e analizzati in modo sistematico.

Sono stati analizzati sistematicamente tutti i dati pubblicati sui fattori di rischio per recidiva, metastasi e morte malattia-specifica del carcinoma cutaneo a cellule squamose.
I criteri di inclusione degli studi erano: almeno 10 pazienti, dati comparativi per almeno 1 fattore di rischio per carcinoma cutaneo a cellule squamose, e un risultato di interesse.
I criteri di esclusione erano carcinoma a cellule squamose non-cutaneo, carcinoma a cellule squamose anogenitale, impossibilità a estrarre i dati per il carcinoma cutaneo a cellule squamose da altri dati di malignità, carcinoma a cellule squamose in situ, ulcera di Marjolin, e malattie genetiche predisponenti a carcinoma cutaneo a cellule squamose.

Sono stati inclusi 36 studi ( 17.248 pazienti con 23.421 casi di carcinoma cutaneo a cellule squamose ).

I fattori di rischio significativi per la recidiva sono stati i seguenti: spessore di Breslow superiore a 2 mm ( risK ratio, RR=9.64 ), invasività oltre il grasso sottocutaneo ( RR=7.61 ), spessore di Breslow superiore a 6 mm ( RR=7.13 ), invasione perineurale ( RR=4.30 ), diametro superiore a 20 mm ( RR=3.22 ), localizzazione alle tempie ( RR=3.20 ) e scarsa differenziazione ( RR=2.66 ).

I fattori di rischio significativi per le metastasi erano: invasività oltre il grasso sottocutaneo ( RR=11.21 ), spessore di Breslow superiore a 2 mm ( RR=10.76 ), spessore di Breslow superiore a 6 mm ( RR=6.93 ), diametro superiore a 20 mm ( RR=6.15 ), scarsa differenziazione ( RR=4.98 ), invasività perineurale ( RR=2.95 ), immunosoppressione ( RR=1.59 ) e localizzazione alle tempie ( RR=2.82 ), all'orecchio ( RR=2.33 ), o al labbro ( RR=2.28 ).

I fattori di rischio significativi per morte per malattia-specifica sono stati: diametro superiore a 20 mm ( RR=19.10 ), scarsa differenziazione ( RR=5.65 ), localizzazione all'orecchio ( RR=4.67 ) o al labbro ( RR=4.55 ), invasività oltre al grasso sottocutaneo ( RR=4.49 ), e invasività perineurale ( RR=4.06 ).

La qualità delle evidenze è stata ritenuta da bassa a moderata.

In conclusione, la profondità del tumore è associata con il più alto rischio ( RR ) di recidiva locale del carcinoma cutaneo a cellule squamose e di metastasi, e il diametro del tumore superiore a 20 mm è associato con il più alto rischio di morte malattia-specifica.
È necessario raccogliere i fattori di rischio in uno studio prospettico e multicentrico per capire meglio la crescente incidenza di carcinoma cutaneo a cellule squamose. ( Xagena2016 )

Thompson AK et al, JAMA Dermatol 2016; 152: 419-428

Dermo2016 Onco2016



Indietro