Melanome
AAD Annual Meeting
Melanome 2018

Complicanze infettive nel pemfigoide bolloso: analisi dei fattori di rischio


Le infezioni sono comuni nel pemfigoide bolloso e contribuiscono a una mortalità significativa.
È stato definito lo spettro di complicanze infettive e sono stati identificati i fattori di rischio associati in una coorte con pemfigoide bolloso con uno studio di coorte retrospettivo.

In tutto, sono stati inclusi 97 pazienti. Si sono verificate complicanze infettive in 54 pazienti ( 56% ) e la durata mediana dalla diagnosi al primo episodio di infezione è stata di 3 mesi.

La batteriemia si è verificata in 14 pazienti ( 26% ) e 26 decessi su 30 ( 87% ) sono stati attribuibili a infezioni.

All'analisi univariata, significativi fattori di rischio hanno incluso basso punteggio Karnofsky ( inferiore a 60 ) ( odds ratio, OR=3.5, P minore di 0.01 ), alto punteggio sull’indice di comorbidità Charlson ( 6 o superiore ) ( OR=2.4, P=0.04 ) e demenza ( OR=4.9, P=0.01).

All'analisi multivariata, un basso punteggio Karnofsky e la demenza sono rimasti significativi con un OR di 3.3 ( P=0.03 ) e un OR di 4.2 ( P=0.03 ), rispettivamente.

Le limitazioni hanno incluso potenziali bias di selezione a causa del disegno dello studio e misure di esito primarie incentrate sulle infezioni significative che hanno richiesto il ricovero.
Le infezioni minori non sono state incluse.

In conclusione, i fattori di rischio identificati per le complicanze infettive includono compromissione funzionale e presenza di demenza, che possono consentire una migliore stratificazione del rischio e un trattamento individualizzato per il pemfigoide bolloso. ( Xagena2015 )

Phoon YW et al, J Am Acad Dermatol 2015; 72: 834-839

Dermo2015 Inf2015



Indietro